Columbus Day: grande festa a New York

La banda della Polizia di Stato a New York per il Columbus DayCon la parata del Columbus Day, che si è svolta ieri lungo la Fifth Avenue a New York, è terminata la grande festa degli italiani in America. È stato il giorno in cui la Big Apple si è colorata di bianco, rosso e verde e gli italiani sono stati protagonisti in un Paese, gli Stati Uniti, che li ha accolti e "adottati".

La Polizia di Stato italiana ha partecipato alla sfilata con i 50 componenti della banda musicale che già nei giorni precedenti avevano contribuito alle celebrazioni esibendosi in 2 concerti il 9 a New York ed il 12 a Washington. Ad assistere alla parata dalla tribuna d'onore, allestita per l'occasione, era presente anche una delegazione della Polizia di Stato italiana rappresentata dal vice capo vicario Nicola Izzo.

Il corteo partito a Mezzogiorno (ora locale) ha coinvolto oltre 35 mila partecipanti, con oltre 100 bande, carri e gruppi, ospitando anche le più ricercate testimonianze del Made in Italy: dal cibo alla moda, dall'arte alla musica, dal turismo al design. Circa un milione sono stati gli spettatori che hanno seguito la sfilata.
È stato l'ammiraglio in pensione Edmund Giambastiani, ex vice capo degli Stati Maggiori, il Gran Maresciallo che ha dato il via alla tradizionale parata sfilando a bordo di una Isotta Fraschini del 1913.

Domenica invece era stata deposta una corona di alloro al monumento di Cristoforo Colombo a Manhattan con una cerimonia a cui ha partecipato il prefetto Nicola Izzo insieme alla Banda della Polizia che ha eseguito per l'occasione vari brani molto apprezzati dai presenti. La delegazione italiana della polizia di Stato ha assistito, ieri mattina prima della sfilata, anche alla Santa Messa che si è svolta nella cattedrale di St. Patrick.

L'orgoglio italiano

La ricorrenza del Columbus Day viene celebrata in vari Paesi del continente americano perché gli americani di origine italiana e gli italiani emigrati e residenti in America vedono il "giorno di Colombo" come un modo per ricordare le loro doppie radici. È un giorno storico che offre l'occasione anche a molti italiani di ricongiungersi con i propri cari emigrati e, a questi ultimi, di mantenere un forte legame con le proprie tradizioni e alto l'orgoglio di essere italiani.

Il nostro sito internet ha dedicato una sezione speciale al Columbus Day per rinnovare i sentimenti di amicizia con gli italiani in America, ai quali ci legano tradizioni e radici comuni. In questa pagina dedicata è possibile scaricare gallerie fotografiche, sfondi per il desktop, video e altre informazioni che permettono di conoscere meglio la Polizia di Stato italiana.

07/10/2008
(modificato il 11/06/2010)


Parole chiave: