Nomine ed avvicendamenti.

Il Ministro dell'Interno su proposta del Capo della Polizia- Direttore Generale della Pubblica Sicurezza ha nominato Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza con funzioni vicarie il Prefetto Ansoino Andreassi che lascia dopo 4 anni il suo incarico di Direttore Centrale della Polizia di Prevenzione al neo Prefetto Arnaldo La Barbera. Le funzioni di Questore di Roma sono state contestualmente affidate al Dott. Giovanni Finazzo attuale Questore di Milano che a sua volta sarà sostituito nell'incarico dal Dott. Enzo Boncoraglio. Nello stesso contesto anche a seguito dalle recenti promozioni di Questori disposte dal Consiglio di Amministrazione si è provveduto ad affidare nuovi incarichi. Alla Questura di Firenze è stato assegnato il Dott. Carlo De Stefano che dopo aver svolto incarichi di Questore in sede, svolgeva attualmente funzioni di Vice Direttore della Polizia di Prevenzione. Specifiche professionalità sono state impiegate nelle sedi di Gorizia e Cosenza a dirigere le quali sono stati inviati rispettivamente il Dott. Luigi Di Maio, già dirigente dell'Ufficio Stranieri della Questura di Roma con grande esperienza nel controllo delle frontiere e nel contrasto dell'immigrazione clandestina e il Dott. Romolo Panico che lascia l'incarico di dirigente della Squadra Mobile di Napoli dove ha maturato esperienze nel contrasto alla criminalità organizzata. Particolare attenzione è stata dedicata nelle assegnazioni degli incarichi nelle Province della Calabria e della Sicilia con l'invio di giovani dirigenti che hanno già rivestito incarichi di rilievo. A Reggio Calabria è stato destinato il Dott. Giuseppe Maddalena attualmente responsabile del "Progetto Sicurezza per il Mezzogiorno" che sarà sostituito nell'incarico del Dott. Michele Capomacchia Questore di Siracusa. Il Dott. Vincenzo Roca vicario della Questura di Palermo raggiungerà la sede di Siracusa ed il Vice Questore di Catania Carmelo Casabona quella di Ragusa. Alla sede di Agrigento è stato destinato il Vice Questore Vicario di Bologna Dott. Fulvio Della Rocca e a Vibo Valentia il Dott. Umberto Vecchione. I Questori neo promossi Filippo Piritore, Alfonso La Rotonda e Arturo Di Felice raggiungeranno le sedi di Macerata, Cuneo e Alessandria. A Ferrara è assegnato il Dott. Vincenzo Speranza proveniente dalla Questura di Agrigento e a Potenza il Dott. Amerigo Di Censo già Questore di Rieti. A dirigere la Questura di Terni è stato inviato l'attuale Questore di Gorizia Dott. Umberto D'Acierno e a quella di Rieti il Dott. Raffaele Stella, mentre ad Ascoli Piceno viene inviato il neo Questore Stefano Cecere già Vice Vicario della Questura di Bari. La Questura di Cremona sarà diretta del Dott. Giuseppe Messa già direttore del Servizio della Polizia delle Telecomunicazioni. Roma, 18 gennaio 2001
18/01/2001


Parole chiave: