SCORTE TECNICHE ALLE COMPETIZIONI CICLISTICHE SU STRADA

Le norme vigenti prevedono, per l'effettuazione dell'attività di scorta a competizioni ciclistiche, il possesso di un attestato di formazione rilasciato dalla F.C.I. e di un attestato di abilitazione rilasciato dal dirigente del Compartimento di Polizia stradale della Polizia di Stato al titolare di patente di guida di categoria B o superiore rilasciata prima del 26 aprile 1988, ovvero di categoria A, previo superamento di un esame di abilitazione da sostenersi davanti ad apposita commissione.

I documenti allegati hanno lo scopo di fornire un quadro, per quanto possibile chiaro ed esaustivo, al fine di facilitare l'accesso e l'esercizio di tale professione.

Disciplinare per le scorte tecniche alle competizioni ciclistiche su strada entrato in vigore il 17 ottobre 2014 (Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 242 dell'17.10.2014)

Al fine di fornire la massima trasparenza nell'attività di valutazione dei candidati al conseguimento o al rinnovo dell'abilitazione per scorte tecniche e gare ciclistiche, si rendono pubbliche le domande di esame.

Le domande d'esame

Disciplina tasse concessioni governative

26/03/2009
(modificato il 07/01/2015)


Parole chiave: