Bartolomeo Casalis

Nasce a Carmagnola (Torino) nel 1825

Da studente in giurisprudenza era stato tra i promotori delle manifestazioni in favore di Carlo Alberto e Pio IX, entrambi favorevoli a concedere ai loro sudditi le garanzie costituzionali.

Entra nell'amministrazione dell'Interno nel 1860 e qualche anno dopo è inviato in Sicilia per normalizzare la situazione delle ex province borboniche durante il processo di unificazione amministrativa.

E' nominato prefetto nel 1873 con incarico a Catanzaro, poi Catania, Avellino, Macerata, Genova e Torino.

Il suo incarico di direttore dei servizi di pubblica sicurezza è durato fino al 16 aprile 1887.

20/01/2011
(modificato il 24/01/2011)


Parole chiave: