Stradale: operazione “Dolce Vita” a Torino

Partivano da Torino la sera, imboccando le autostrade del Piemonte per raggiungere anche Regioni limitrofe e compiere furti all’interno di capannoni industriali. Quattro componenti di una banda specializzata in furti e ricettazione sono stati arrestati dagli uomini della Polizia stradale di Torino e di Novara.

Le indagini sono partite dopo un attento screening dei tabulati forniti dalla concessionaria “Satap S.p.a.”, che gestisce diverse autostrade del Nord Italia.

L’analisi fatta dagli investigatori relativa ai mancati pagamenti del pedaggio di alcuni veicoli (autovetture, autocarri, fuoristrada) transitanti in autostrada e l’utilizzo di alcuni apparecchi telepass risultati rubati, hanno svelato l’attività criminale del gruppo.  

Dopo aver razziato materiali, attrezzature, macchinari ed anche veicoli nei capannoni industriali, la banda faceva ritorno in città nelle prime ore del mattino.

Gli investigatori hanno seguito i movimenti della banda attraverso i viaggi notturni e sono riusciti a identificarne i componenti e a ricostruire modalità e responsabilità in almeno 50 episodi avvenuti tra il Piemonte la Lombardia e l’Emilia Romagna.

L’operazione è stata chiamata “Dolce Vita” dal nome del bar di Torino dove la banda solitamente si riuniva.

15/02/2017