Firenze: a tradirlo i tatuaggi, arrestato per rapina

Bandana bianca in testa, vistosi tatuaggi e armato di pistola è entrato in una farmacia a Firenze e si è fatto consegnare l’incasso di circa 400 euro.

Le riprese delle telecamere all’interno della farmacia hanno permesso agli investigatori della Squadra mobile del capoluogo toscano, d’individuare un 50enne fiorentino e arrestarlo il giorno dopo. (Video)

Fermato per un controllo è stato identificato anche grazie al confronto delle immagini visionate, infatti, a tradirlo, i tatuaggi presenti sul corpo e gli stessi abiti usati il giorno prima per la rapina.

L’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine, era in licenza premio per due giorni e non aveva fatto rientro nella casa di lavoro.

13/06/2017


Parole chiave:
Firenze - rapina - farmacia