Le squadre di karate e judo cremisi vincono il titolo di Campioni d’Italia

Si sono svolti i Campionati italiani a squadre di karate e di judo, conclusi con i tricolori sul petto dei portacolori delle Fiamme oro.

Hanno iniziato le ragazze del karate che al Palapellicone di Ostia (Roma) hanno conquistato, per il secondo anno consecutivo, il titolo assoluto nel kata femminile.

Dopo il bronzo mondiale vinto a Linz (Austria) le campionesse del nostro Gruppo sportivo Sara Battaglia, Viviana Bottaro e Michela Pezzetti, hanno dimostrato di essere ancora al top della forma strappando applausi a tutto il pubblico presente che ha avuto la fortuna di poter assistere ad un vero e proprio spettacolo di karate.

Oro anche per le “fiammette” del settore giovanile, anch’esse sul gradino più alto del podio per il secondo anno consecutivo. Le giovani tesserate per le Fiamme oro Noemi Nicosanti, Eva Ferracuti e Sofia Garofoli hanno dominato la gara vincendo nettamente tutti gli incontri con il punteggio di  5-0.

Medaglie di bronzo per le squadre del kumite (combattimento), entrambe sul terzo gradino del podio.

Gli assoluti di judo si sono svolti al PalaIper di Monza, dove i ragazzi delle Fiamme oro si sono imposti, anch’essi per il secondo anno consecutivo, conquistando la medaglia d'oro.

Matteo Medves, Augusto Meloni, Enrico Parlati, Christian Parlati e Fabio Dell’Anna hanno eliminato nell’ordine il Nippon Club, l’Isao Okano Club e il Crs Akiyama, che in semifinale aveva eliminato le Fiamme gialle della Finanza.

29/11/2016