Autovelox e tutor: dove sono?

La Polizia di Stato rende pubbliche le tratte stradali dove sono operativi, giorno per giorno, gli strumenti di controllo della velocità. Un modo per invitare gli automobilisti a moderare l'andatura rispettando i limiti e prevenire così gli incidenti. E' importante tenere la velocità sotto controllo.
L'elenco degli autovelox è aggiornato settimanalmente.
Con la collaborazione della società Autostrade per l'Italia si può vedere la mappa dei tutor

Come funziona il Tutorguarda il video che ne spiega il funzionamento

Il ministro dell'Interno ha emanato la nuova direttiva (pdf 945 kb) sulle modalità di utilizzo degli apparecchi rilevatori di velocità. Pubblicato anche il protocollo operativo(pdf 6 Mb)

SISTEMI DI MISURAZIONE DELLA VELOCITA

La Polizia Stradale utilizza i seguenti strumenti per il controllo puntuale della velocità:

  • Provida
  • Autovelox 104/C
  • Autovelox 105
  • Autovelox 106
  • Telelaser
  • Telelaser Trucam

L’elenco delle postazioni fisse sulle autostrade e sulle strade statali può essere consultato tra i documenti a lato.

La Polizia Stradale, inoltre, pubblica ogni settimana la programmazione dei servizi di controllo della velocità con le apparecchiature mobili indicando le strade e le giornate dello svolgimento dei servizi.

A lato sono disponibili le informazioni per ciascuna regione.

 

SISTEMI DI MISURAZIONE DELLA VELOCITA’ MEDIA

La Polizia Stradale utilizza anche sistemi complessi per il controllo della velocità media sulle autostrade e le strade statali in gestione diretta di Anas S.p.A. (sistema VERGILIUS) e sulle autostrade a pedaggio in gestione a diverse società autostradali (sistema SICVE/TUTOR).

Per approfondimenti è possibile consultare le pagine sul TUTOR e sul sistema VERGILIUS.

22/08/2016
(modificato il 20/11/2017)


Parole chiave: