riammissione in servizio

Le ultime domande

[Domanda n.1853] Dopo aver svolto l'anno di leva come ausiliario e quello da agente ausiliario trattenuto mi sono congedato. E' possibile essere riammesso nella Polizia di Stato nel ruolo di agente?

L'istituto della riammissione in servizio è disciplinato dall'art. 132 del D.P.R. 10.1.1957, n. 3, cui fa riferimento l'art. 60 del D.P.R. 24.4.1982, n. 335, ed è applicabile solo nei confronti degli appartenenti ai ruoli della Polizia di Stato e non quindi agli ex ausiliari.

[Domanda n.1854] Sono un ex appartenente alla Polizia di Stato. Posso essere riammesso in servizio? Quale procedura devo seguire?

Gli artt. 60 del D.P.R. 335/1982 e 132 del D.P.R. n. 3/1957 prevedono la riammissione in servizio per il personale cessato a domanda. La tematica è stata affrontata con la circolare del Dipartimento della Pubblica Sicurezza n. 555-DOC/C3c2/613 del 19 marzo 2005. L'istanza di riammissione deve essere indirizzata alla Direzione Interregionale competente per territorio che la inoltrerà con il previsto parere al competente Servizio della Direzione Centrale per le Risorse Umane . Qualora il parere risulti favorevole, l'interessato verrà sottoposto alle visite attitudinali e mediche per l'accertamento dell'idoneità ed in seguito assegnato ad una sede di servizio, scelta dall'Amministrazione. La riammissione in servizio viene disposta nel ruolo e nella qualifica rivestita all'atto della cessazione e con l'anzianità nella qualifica dalla data di riammissione..


Parole chiave: