Licenza per l'esercizio di scommesse

La licenza, che ha durata permanente, autorizza l'esercizio della raccolta di scommesse su competizioni ippiche o sportive e su eventi non sportivi.
La competenza al rilascio della licenza è del Questore.

Il modulo per la richiesta della licenza va presentato in Questura o presso un commissariato di Pubblica Sicurezza.

La documentazione da allegare al modulo (pdf 46 kb) può essere presentata anche con autocertificazione.

  • legittimazione a richiedere il rilascio,qualora l'istante operi in nome e per conto di società;
  • assenso del rappresentante preposto;
  • potere di disposizione dei locali (contratto di acquisto o di locazione,ecc.);
  • agibilità dei locali e conformità alla loro destinazione d'uso, rilasciata dal Comune;
  • sorvegliabilità dei locali, da provare con allegati planimetrici;
  • eventuale possesso di titolo abilitativo comunale o di diverso ente per altra attività già esercitata negli stessi locali" (es. esercizi di somministrazione alimenti e bevande, tabaccherie o altro);
  • concessione all'esercizio di scommesse da parte dei competenti Organi dello Stato (Ministero per l'economia e delle Finanze);

E' consentito avvalersi di rappresentati, i quali devono presentare apposite dichiarazioni di consenso così come previsto nel modulo.

La licenza è permanente ma la durata è comunque legata alla validità della concessione dei Monopoli di Stato e all'incarico da parte del concessionario autorizzato

10/02/2015


Parole chiave: