Il capo della Polizia in sala operativa per gli auguri di Capodanno

È stato il capo della Polizia, come di consuetudine, a fare i primi auguri di un buon 2018 agli operatori in servizio nella notte di Capodanno.
Il prefetto Franco Gabrielli lo ha fatto dagli apparati radio della Centrale operativa territoriale di Roma, salutando tutte le pattuglie in servizio nella Capitale e, idealmente, tutte quelle impegnate in queste ore lungo lo Stivale.

Una notte speciale per i milioni di italiani che festeggiano l’arrivo del nuovo anno ma speciale anche e soprattutto per le centinaia di poliziotti impegnati a garantire la sicurezza del Paese.

Il capo della Polizia nel suo breve messaggio di saluto ha portato gli auguri del ministro dell'Interno e ha voluto ringraziare i poliziotti "È anche grazie al vostro impegno, alla vostra abnegazione, al vostro "esserci sempre" che il passato 2017 è stato condotto nel migliore dei modi".

Poi la parola è passata di nuovo agli operatori radio che hanno ripreso la piena operatività per coordinare, così come i loro colleghi in servizio nelle altre 102 sale operative, i primi interventi del 2018.

01/01/2018