Il maestro vice direttore Roberto Granata

Il vice maestro Roberto Granata

Roberto Granata ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma, diplomandosi brillantemente in Pianoforte. Successivamente, si è diplomato in Musica corale e direzione di coro e Strumentazione per banda presso il Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze. Ha inoltre conseguito il diploma di Composizione presso il Conservatorio Ottorino Respighi di Latina, sotto la guida del M° Alberto Meoli.

Ha frequentato vari corsi musicali, fra i quali vogliamo ricordare il corso di "compositore e arrangiatore di musica per film" tenuto da Stelvio Cipriani presso il Centro europeo di Toscolano (la nota scuola di Mogol) e il corso di "compositore di musica leggera" tenuto da Maurizio Fabrizio, Fabio Liberatori e Oscar Prudente presso la Hope Music School.

Ha composto e arrangiato numerosi lavori, eseguiti e pubblicati, fra i quali segnaliamo gli arrangiamenti originali per grande orchestra sulle musiche da film di Ennio Morricone eseguiti recentemente dalla St. Petersburg academy symphony orchestra nella stagione sinfonica presso la storica sala della filarmonica di San Pietroburgo, e gli arrangiamenti per orchestra d'archi eseguiti nei concerti trasmessi in eurovisione, tenuti a Betlemme e Gerusalemme durante il natale 2002. Un posto di rilievo meritano le elaborazioni per banda di brani corali di Verdi, del poema sinfonico Feste romane di Respighi, dei temi del film La Vita è bella del premio Oscar Nicola Piovani.

Per organici ridotti sono da menzionare i brani per pianoforte solo Omaggio a Bela Bartòk, le liriche Insistente ritorna la pioggia per soprano e quartetto d'archi (brani segnalati dal centro documentazione e diffusione dell'attività compositiva presso il Conservatorio "G. Puccini"), Il temuto declinare del sole per soprano e pianoforte, Introduzione e Marcia ostinata per tromba e vibrafono e la suite Olimpo per dieci sassofoni.

Ha collaborato come maestro sostituto in enti come l' Accademia nazionale di Santa Cecilia per produzioni di prestigio come il Wozzeck di Alban Berg diretto da Daniele Gatti (con la regia di Daniele Abbado), e il Tristan und Isolde di Richard Wagner diretto da Myung Whun Chung.

Una particolare attenzione meritano le collaborazioni con diversi cantanti del panorama della musica leggera italiana tra i quali spiccano artisti come i Pooh, Gianni Morandi, Renato Zero, Mario Biondi, Michele Zarrillo, Roberto Vecchioni, Paolo Belli, Antonella Ruggiero e Silvia Mezzanotte.

Ha svolto un'intensa attività artistica come direttore, esibendosi in prestigiosi teatri italiani ed europei, riscuotendo sempre un generoso consenso di pubblico e di critica.

Collabora, scrivendo articoli e recensioni, con riviste e giornali musicali.

Dal 2001 ricopre il ruolo di maestro vice direttore nella Banda musicale della Polizia di Stato.

English

10/05/2013
(modificato il 03/10/2013)


Parole chiave:
vice maestro - banda musicale