Foggia: riciclaggio auto rubate, 2 arresti

Arrestati dagli uomini del Commissariato di P.S di Cerignola, due pregiudicati, un cerignolano del 1955 ed un rumeno del 1987, che ricettavano parti di auto rubate. I due avevano individuato alcune località nell'agro di Cerignola ove "vivisezionare" macchine di provenienza furtiva per poi trasportare i pezzi di ricambio privi di dati identificativi presso le auto-demolizioni.

A seguito di perquisizione presso un'abitazione di campagna di proprietà del cerignolano, veniva rinvenuto un borsone contenente oltre trenta centraline di diverse case automobilistiche, di cui alcune con i codici identificativi dolosamente abrasi. Gli agenti, giunti sul posto, notavano la presenza dei due all'interno di un container di pertinenza della casa intenti a spostare il suddetto borsone.

Dopo una rocambolesca fuga a piedi per le campagne limitrofe, i pregiudicati venivano infine bloccati e tratti in arresto. Gli accertamenti effettuati sulle centraline permettevano di risalire alla provenienza furtiva di numerose autovetture di grossa cilindrata, tra le quali Audi, Bmw, Volkswagen e Renault. Rubate prevalentemente sia in Puglia che nelle regioni limitrofe, quali Abruzzo e Basilicata.

19/09/2011


Parole chiave: