Comunicati di Viabilità Italia

del 19 gennaio 2017 ore 13.20

Persistono le precipitazioni in Abruzzo, in particolare nelle province di Teramo e L’Aquila.

L’invito è quindi quello di evitare di viaggiare in direzione di quelle aree abruzzesi se non risulta assolutamente necessario.

Fondamentale risulta, pertanto, informarsi con attenzione circa le condizioni meteorologiche e di transitabilità delle strade prima di mettersi in viaggio, ricordando comunque che la circolazione in quell’area è ammessa solo per i veicoli muniti di pneumatici da neve o con catene a bordo, salvo restrizioni maggiori in loco per il mutare delle condizioni meteo.

PREVISIONI METEO
Il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni coinvolte e sulla base delle previsioni disponibili, ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che ha previsto, dalla serata di ieri mercoledì 18 gennaio, il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse su Abruzzo e Molise, con nevicate al di sopra dei 200-500 metri, fino alla prossima notte/prime ore della mattina di domani 20 gennaio.

VIABILITÀ AUTOSTRADALE
Sta nevicando debolmente sull’A24 nel tratto compreso tra S. Gabriele Colledara Colledara e Teramo, senza condizionamenti della circolazione.
A causa della presenza di elevata quantità di neve accumulata sulla viabilità esterna, è chiuso in uscita, per i soli mezzi superiori alle 7.5 t, il casello autostradale di.
Nevica anche sull’A16 tra Grottaminarda e Lacedonia senza condizionamenti della circolazione.

VIABILITÀ EXTRAURBANA PRINCIPALE E SECONDARIA
In Abruzzo, strade chiuse per neve la S.S.5 “Tiburtina” tra il Km 135 e il Km 157, la  S.S. 80 dal Km 14 al Km 57, anche per la presenza di alberi sulla carreggiata, la S.S. 81 dal  km 54+500 al km 55+700, la S.S. 696 in due tratti, tra il km 0 il km 13 e tra il km 23+800 ed il km 46.

Nelle Marche, chiuse per alberi sulla carreggiata la S.S.4 “Salaria” tra il km 144 ed il km 160, (tra Arquata del Tronto e Acquasanta Terme) e la S.S. 81 dal km 5 al km 5+500; mentre sono chiuse per neve la S.S. 77 dal km 28 al km 31 e dal km 40+900 al km 51, la SS 77–Var dal km 17 al km 41 in direzione Foligno e dal km 17 al km 26 in direzione Civitanova Marche, la S.S. 78 dal km 21 al km 36 e la S.S. 81 dal km 5 al km 5+500.

LIMITAZIONI DI CIRCOLAZIONE PER I MEZZI PESANTI IN MARCHE- ABRUZZO – MOLISE – PUGLIA.
La Prefettura de L’Aquila ha adottato l’ordinanza di divieto di circolazione per i mezzi superiori alle 7.5 t in tutto il territorio della provincia, escluse le tratte autostradali, fino a cessate esigenze.
Le difficoltà alla circolazione lungo la S.S.16 “Adriatica” hanno imposto l’adozione da parte delle prefetture abruzzesi (Teramo, Pescara, Chieti) delle ordinanze di divieto alla circolazione per i mezzi superiori alle 7.5 t lungo detta arteria, in entrambi i sensi di marcia, fino alle ore 24.00 del giorno 19 gennaio 2017.
Sono esclusi dal divieto i mezzi di soccorso, delle forze armate e di polizia, quelli adibiti adibii a pubblica utilità od al trasporto pubblico.

In Molise, in provincia di Campobasso, permangono regolazioni del traffico con fermo dei mezzi pesanti sulla SS 16 Km 545 (bivio Campo Marino) e sulla SS 87 Km 217 (Termoli) per i mezzi in direzione Nord.

In Puglia, persiste l’ordinanza della prefettura di Taranto che dispone l’obbligo per gli autoveicoli di circolare sulla SS 7 e sulla SS100 ricadenti nel territorio di competenza, solo se muniti di  pneumatici da neve montati o catene da neve a bordo. Analoga limitazione persiste sulla SP (ex SS) 580, SP 23, strade provinciali nn. 1, 2, 5, 6, 7, 8, 15, 16 e 19 interi tratti. Permane, inoltre, l’interdizione alla circolazione per tutti i veicoli, relativamente alle strade provinciali riconducibili ai comuni di Laterza, Ginosa, Castellaneta ( strade provinciali nn. 4, 17, 18, 20, 21, 22).

CIRCOLAZIONE FERROVIARIA
Sono ancora in corso le verifiche tecniche e le operazioni di pulizia dalla neve della linea ferroviaria tra Avezzano e Sulmona. Il servizio è comunque assicurato mediante l’impiego di pullman sostituivi.
Si invita a tenersi informati sulla situazione della circolazione dei treni in relazione all’evolversi delle condizioni meteorologiche, anche attraverso i mezzi di informazione del Gruppo FS Italiane: FSnews.it, FSNewsRadio e su twitter @Lefrecce e @FSnews_it.

INFORMAZIONI SUL TRAFFICO
Per informazioni aggiornate in tempo reale sul traffico sono disponibili i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, il nuovo canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I..
Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l'applicazione VAI (Viabilità Anas Integrata) visitabile sul sito www.stradeanas.it  e disponibile anche per Smartphone sia in piattaforma Apple che Android in "Apple store" ed in "Google play". Gli utenti hanno poi a disposizione il numero unico 800.841.148 del servizio clienti per informazioni sull’intera rete Anas.
Altre informazioni sulla rete autostradale in concessione con numeri e contatti utili sono disponibili sul sito www.aiscat.it, sui siti delle singole Società Concessionarie autostradali, o mediante l’applicazione Myway Truck.
 

19/01/2017


Parole chiave: