Direzione Centrale per gli Affari Generali

Per l'espletamento dei servizi generali relativi all'organizzazione e all'amministrazione della Polizia di Stato è istituita, nell'ambito del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, la Direzione Centrale per gli Affari Generali della Polizia di Stato, articolata nei seguenti uffici e servizi:
Conferenza Permanente per l'organizzazione tecnica della Polizia di Stato:
a) promozione ed elaborazione dell'organizzazione e pianificazione delle dotazioni di personale e dei mezzi degli uffici e reparti della Polizia di Stato di cui all'articolo 31 della legge 1° aprile 1981, n.121, e predisposizione dei relativi provvedimenti che non rientrino nella specifica competenza delle Direzioni centrali o di Uffici di corrispondente livello;
b) pianificazione della dislocazione dei presidi territoriali della Polizia di Stato e dei relativi servizi tecnici;
c) pianificazione delle risorse tecniche e tecnico-logistiche occorrenti per l'adeguamento ed il potenziamento delle strutture, dei mezzi e delle attrezzature in dotazione agli uffici e ai reparti della Polizia di Stato;
d) promozione e cura dei rapporti per le finalità di cui alle lettere a), b) e c), rispettivamente, con le Autorità provinciali di pubblica Sicurezza e con l'Ufficio per il Coordinamento e la Pianificazione delle Forze di Polizia ;
e) promozione, elaborazione e pianificazione generale delle altre misure organizzative e delle disposizioni generali di natura tecnico-operativa per gli uffici centrali e periferici della Polizia di Stato; definizione coordinata, d'intesa con le competenti Direzioni Centrali del Dipartimento, delle problematiche di interesse della Polizia di Stato nelle materie di cui alle lettere precedenti o comunque oggetto di coordinamento o esame interforze; promozione e cura dei relativi rapporti con l'Ufficio per il Coordinamento e la Pianificazione delle Forze di Polizia;
f) rapporti con l'Ufficio Centrale Ispettivo e analisi delle risultanze delle ispezioni e promozione del provvedimenti conseguenti relativi al personale e alle strutture della Polizia di Stato;
g) esame e valutazione preliminare dei progetti e delle proposte formulati dal Comitato tecnico per l'informatizzazione dei servizi della Polizia di Stato.
Servizio Affari Generali

1^ Divisione: Affari Generali - Segreteria della Conferenza Permanente per l'organizzazione tecnica della Polizia di Stato e attività amministrative conseguenti che non siano di competenza di altre Direzioni Centrali o Uffici - Trattazione delle problematiche di carattere generale concernenti gli uffici centrali e periferici della Polizia di Stato, che non rientrano nella competenza di altri Uffici di diretta collaborazione o di altre Direzioni Centrali del Dipartimento; accesso alla documentazione amministrativa; tenuta degli archivi; sicurezza dei luoghi di lavoro sedi di uffici e reparti della Polizia di Stato; costituzioni di parte civile che non siano di competenza di altre Direzioni Centrali.

2^ Divisione: Affari relativi alla Bandiera, alle uniformi, alle decorazioni ed ai segni distintivi di tipo militare - Cerimonie, manifestazioni e celebrazioni, attività amministrative, conseguenti relazioni e collegamento con l'Ufficio Relazioni Esterne - Affari relativi all'Amministrazione - Rapporti con l'Associazione Nazionale della Polizia di Stato - Amministrazione e gestione del Museo e dell'Archivio Storico.

Servizio Assistenza e Attività Sociali

Si occupa dell'assistenza al personale della Polizia di Stato agli ex dipendenti e ai familiari in merito anche all'organizzazione di attività sociali, turistiche e culturali.

Affari Generali e Risorse Umane: Affari generali e documentazione - referenza per il sindacato ispettivo parlamentare - gestione delle risorse umane e strumentali - applicazione della normativa di settore e relativo contenzioso - Settore Informatico.

Divisione I: Interventi assistenziali individuali in materia di : Caduti in servizio, Vittime del terrorismo, della criminalità organizzata e del dovere. Supporto organizzativo in occasione di grandi eventi in onore di vittime del dovere. Sussidi in favore di orfani. Provvidenze a favore dei figli del personale della Polizia di Stato affetti da gravi patologie ad andamento cronico. Soggiorni e studi in Italia e all'estero e borse di studio. Erogazione di contributi economici per operatori della P. di S. che versano in gravi difficoltà economiche.

Divisione II: Attività relative agli interventi assistenziali collettivi. Centri montani. Centri per le attività ricreative e sociali, attività relative ai bar presenti presso uffici della Polizia di Stato. Zone benessere. Centri balneari. Gestione degli immobili del Fondo di Assistenza per il Personale della P. di S.. Rimborsi rette asili nido. Assistenza spirituale (Cappellani della P. di S.). Gestione degli aspetti logistici del Centro Sportivo di Tor di Quinto e del Circolo Funzionari Flaminio. Convenzioni di carattere nazionale (istruttoria e stipula).

Divisione Ragioneria: Gestione dei capitoli di spesa di competenza della Direzione Centrale. Tenuta della contabilità ed emissione di documenti di spesa del Fondo di Assistenza per il Personale della P. di S.. Segreteria del Fondo. Contabilità economica e consulenza finanziaria per la Direzione Centrale.

Comitato tecnico per l'informatizzazione dei servizi della Polizia di Stato

Indirizzo, pianificazione delle esigenze e priorità in materia di progetti, programmi e procedure informatiche e telematiche. Verifica della compatibilità e della coerenza con il sistema generale.

Indirizzo, coordinamento e controllo a livello nazionale dell'esercizio dei sistemi informatizzati. Indirizzo e pianificazione delle esigenze e delle priorità in materia di innovazioni tecnologiche. Raccordo con l'Ufficio per i Servizi Tecnico Gestionali della Segreteria del Dipartimento. Gestione amministrativa e tecnica del Sistema Controllo del Territorio per le sale operative (Centro Elettronico di Monitoraggio di Spinaceto). Coordinamento e raccordo delle banche dati e delle attività dei Centri Elettronici della Polizia di Stato.


Ufficio per il Coordinamento dell'Attività dei Gruppi Sportivi della Polizia di Stato
Gestione delle attività di coordinamento tecnico dei Gruppi Sportivi della Polizia di Stato. Rapporti con il CONI, con le Federazioni e con altri Enti o organizzazioni sportive. Equipaggiamento e abbigliamento sportivo. Consulenza tecnica in materia di equipaggiamento delle palestre della Polizia di Stato.
19/03/2015
(modificato il 30/10/2015)


Parole chiave: