Campionati europei di Tiro a Volo: grande successo per le Fiamme oro

Si sono conclusi anche i Campionati europei di Tiro a Volo, che si sono svolti dal 2 al 12 agosto a Leobersdorf (Austria) dove gli atleti italiani hanno conquistato il primo posto con 22 medaglie di cui 13 d’oro. Per sottolineare il grande valore dei nostri atleti basta fare il confronto con la Francia e la Slovacchia arrivate seconde a pari merito con 3 medaglie d’oro ciascuna.

Una netta superiorità ottenuta anche grazie ai campioni del Gruppo sportivo della Polizia di Stato. I nostri atleti delle Fiamme oro hanno ottenuto 12 medaglie: 7 d’oro, 3 d’argento e 2 di bronzo.

I magnifici successi sono arrivati in tutte le specialità di questa disciplina olimpica.

Nella fossa olimpica (in inglese Trap) Mauro de Filippis e Emanuele Buccolieri hanno vinto l’oro a squadre maschile cosi come Maria Lucia Palmitessa e Jessica Rossi nella gara femminile a squadre; Jessica Rossi ha vinto l’oro anche nel trap mixed team facendo registrare il record europeo e mondiale nelle eliminatorie e nella finale.

Si sono fatti valere pure gli juniores con Matteo Marongiu e Sofia Littamè che hanno conquistato l’argento nel trap mixed team, mentre l’oro è arrivato con Erica Sessa protagonista sia nella gara individuale che nella gara a squadre femminile con Sofia Littamè.

Nel double trap Ignazio Maria Tronca ha vinto la medaglia di bronzo nel mixed team e l’oro nella gara a squadre maschile.

Nello skeet Gabriele Rossetti si è aggiudicato la medaglia d’argento nel mixed team, e poi, insieme a Giancarlo Tazza, l’argento nella gara a squadre maschile, mentre Katiuscia Spada ha conquistato la medaglia di bronzo nella gara a squadre femminile.

14/08/2018
(modificato il 21/08/2018)