Libri dell'Ufficio Storico

Pubblicazioni

A partire dal 2008, l'Ufficio Storico della Polizia di Stato ha promosso, curato e realizzato, sollecitando la collaborazione di enti, studiosi e ricercatori del campo, la pubblicazione di opere inerenti la storia della Polizia di Stato.
L'idea di fondo è quello di ricostruirla esplorando e analizzando le carte degli archivi, riportando alla luce aspetti o momenti particolari, magari meno noti, ma che ne hanno segnato la vita ed il cammino.
Riannodando o dipanando i fili delle vicende dei suoi corpi e di alcuni dei suoi uomini più significativi, dalle origini sino a oggi, descrivendo il materiale presente nella collezione dell'Ufficio Storico, si è cercato di offrire, attraverso queste pubblicazioni, un ventaglio di storie che possano essere al tempo stesso esempio di testimonianza e spunto di riflessione. In quest'ottica anche il terreno della satira si è dimostrato fecondo, così come quello dei specifici periodici o delle uniformi.
L'intenzione quindi è quella di offrire una visione, la più ampia possibile, della Polizia di Stato e delle sue 'naturali ingerenze' nella vita quotidiana di noi tutti; di attirare l'interesse degli studiosi e suscitare la curiosità di chi vi si avvicina per la prima volta.
L'obiettivo dunque per il futuro, come lo è stato in passato, sarà quello di presentare nuovi studi di approfondimento o su argomenti poco conosciuti, se non addirittura inediti, in modo da stimolare sempre più l'attenzione ed il confronto su quella che è stata la nostra storia.

04/02/2016


Parole chiave: