Guido con Prudenza: tra gli amici scegli Bob. È lui che guida e non beve.

Guido e Prudenza i testimonial della Campagna

La campagna di sicurezza stradale è giunta nel 2013 alla sua 10° edizione. L'iniziativa è nata 10 anni fa per diffondere in Italia la figura del "Bob", il guidatore designato, ovvero colui che nelle serate di festa tra amici, si impegna a non bere per riportare tutti a casa in sicurezza.

L'edizione 2013 del progetto è partita il 19 luglio proseguendo per tutti i week end fino a metà agosto. Quattro le zone d'Italia interessate dal progetto: la Riviera romagnola (Rimini e Riccione),la Versilia, il litorale veneto e friulano (Jesolo e Lignano Sabbiadoro) e il litorale pugliese (Lecce e Taranto).

All'ingresso delle discoteche viene consegnato un braccialetto di gomma blu. Il ragazzo è scelto dal proprio gruppo come la persona che non berrà alcolici per tutta la serata.

Il Bob di turno, mantenendo il suo impegno, potrà guidare l'auto in modo sicuro, riaccompagnare gli amici a casa e ricevere in premio una maglietta.

Non berti la vita! Questo lo slogan dell'iniziativa realizzata dalla Polizia di Stato insieme alla Fondazione Ania per la sicurezza stradale e al Silb (associazione degli imprenditori dei locali da ballo) che ha l'obiettivo di combattere la guida in stato di ebbrezza.

Lo scopo è soprattutto quello di prevenire gli incidenti causati dall'alcol che secondo le stime dell'istituto superiore di Sanità costituiscono il 30 per cento degli incidenti gravi. Favorire comportamenti più corretti alla guida da parte dei giovani consente di lavorare sul futuro, cercando di far capire ai giovani che è possibile divertirsi senza rischiare.

01/04/2014


Parole chiave: